Il prof. Riccaboni all’8° University Business Forum: imprese, settore agroalimentare ed SDGs

pubblicato in: News | 0

Nell’ambito dell’8° University Business Forum organizzato a Bruxelles dalla Commissione Europea il 24-25 ottobre, il professor Angelo Riccaboni, in qualità di Presidente della Fondazione PRIMA e del Segretariato Italiano di PRIMA è invitato a discutere con importanti esponenti delle istituzioni europee su come lavorare insieme per affrontare le sfide sociali e ambientali e sul ruolo che Università e imprese hanno nell’attuazione della Agenda 2030 e degli SDGs.

Il forum riunisce responsabili politici, rappresentanti dell’istruzione superiore, imprese e altre parti interessate per discutere sul ruolo della cooperazione università-impresa per l’innovazione e lo sviluppo sostenibile. Offre un’opportunità unica di discussione, condivisione di esperienze, scambio di buone pratiche, collegamento in rete e apprendimento reciproco.

Il prof. Riccaboni porterà il suo contribuito parlando del programma PRIMA e del ruolo centrale svolto dal sistema agroalimentare nel perseguire gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’2030 ONU (SDGS). Un’attenzione particolare sarà rivolta ai progetti nati in seno al programma PRIMA e al lavoro del Santa Chiara Lab – Università di Siena come l’Osservatorio sulla Ricerca e Innovazione Agrifood, PRIMA Observatory On Innovation (POI) e il recente rapporto “Fixing the Business of Food” (realizzato da Fondazione BCFN, UN Sustainable Development Solutions Network (SDSN), Santa Chiara Lab e Columbia Center on Sustainable Investment- CCSI) sul ruolo delle imprese nel raggiungere gli SDGs. Altro tema centrale del contributo del prof. Riccaboni è il ruolo dei partenariati di ricerca: incentivarli, lavorare insieme sui temi centrali della regione, affrontare le sfide ambientali e sociali, unire risorse e idee coinvolgendo su base paritaria tutte le parti interessate, favorisce il raggiungimento di obiettivi comuni di sviluppo sostenibile.

Condividi