Riccaboni in audizione alla Camera su sostenibilità e agrifood

pubblicato in: News | 0

Si è tenuta oggi, 29 ottobre 2020, l’audizione del Professor Angelo Riccaboni alla Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati sul tema “Dal produttore al consumatore” per un sistema alimentare equo.

Vedi l’evento

Nel suo intervento dal titolo “La sostenibilità come opportunità per le imprese agrifood italiane” Riccaboni ha parlato delle caratteristiche dello scenario attuale e di 4 fattori chiave che incidono fortemnete sul settore agroalimentare: il cambiamento climatico, la transizione digitale e demografica, la pandemia Covid 19, l’Agenda 2030. Al centro del suo intervento l’importanza di supportare le imprese agroalimentari italiane nell’adozione di innovazioni combinando sostenibilità e competitività delle aziende.

Proprio l’innovazione rappresenta la chiave per affrontare le sfide del futuro: si tratta infatti di promuovere e diffondere conoscenza e accesso alle innovazioni sia di tipo tecnologico (innovazioni di prodotto, uso di tecnologie satellitari, IoT, DSS…), sia di tipo organizzativo, capaci di proporre nuovi modelli di business (dal commercio elettronico, a nuove modalità di gestione e forme di cooperazione).

Le imprese chiedono come intraprendere un percorso di sostenibilità”, afferma Riccaboni per questo diventa essenziale supportare le aziende e fare in modo che le competenze dei ricercatori e degli innovatori passino alle imprese. Dobbiamo creare connessioni e interdipendenze, favorire meccanismi per i quali i risultati della ricerca e dell’innovazione siano accessibili al settore agroalimentare e viceversa. Questa è la sfida del futuro per l’agrifood italiano. Con il Santa Chiara dell’Università di Siena e il Segretariato Italiano di PRIMA lavoriamo per rendere concreti questi gli sforzi e far sì che le potenzialità dell‘innovazione vengano trasferite alle imprese, in un impegno congiunto con la Commissione Europea, il Ministero Università e Ricerca e il Ministero delle Politiche Agricole”.

Condividi