Boot Camp 2021: con Future Food Institute e FAO per un’agricoltura sostenibile e redditiva

pubblicato in: News | 0

Il Segretariato Italiano di PRIMA con il prof. Angelo Riccaboni partecipa alla seconda edizione del ‘Food & Climate Shapers Boot Camp – Mediterraneo Edition‘ (Pollica 6-12 settembre), l’innovativo progetto formativo dedicato alla Dieta Mediterranea all’agricoltura rigenerativa, promosso da Future Food Institute e FAO.

Il programma mira a formare una classe di giovani attivisti con profili multidisciplinari, e trasferire loro competenze specifiche per co-progettare strategie e innovazioni concrete che accelerano l’azione sul clima, facilitando la transizione della società verso uno sviluppo sostenibile.  

Il progetto, inserito nel calendario di iniziative promosse dal Ministero per la Transizione Ecologica All4ClimateItaly, sul tema della sostenibilità, in vista della pre COP26 a Milano, è stato insignito del più importante premio internazionale sull’innovazione nella formazione internazionale, conferito da GoAbroad Foundation a Washington DC. Il Boot camp, inoltre, è stato riconosciuto buona pratica da parte dell’Unione Europea.

Il percorso formativo dura dal 6 al 12 settembre e vede coinvolti giovani ventenni provenienti da tutto il mondo tra liceali italiani e studenti stranieri provenienti da Turchia, Austria, Ghana, Germania, Stati Uniti d’America, Colombia, Argentina e Repubblica Domenicana che impareranno sul campo cosa significa transizione ecologica e acquisire nuove competenze nella battaglia alla crisi climatica. Una settimana di lezioni con grandi esperti del mondo istituzionale e accademico e food experiences.

Il prof. Angelo Riccaboni terrà una lezione sulla pratiche agricole sostenibili e sul ruolo dell’innovazione per la sostenibilità delle imprese del settore agrifood.


Informazioni: https://futurefood.academy/ 

https://futurefood.academy/bootcamps/pollica/

Condividi