La scienza come motore di innovazione e cooperazione: PRIMA alla WEFE Nexus Science Advance Conference per lo sviluppo sostenibile del Mediterraneo

pubblicato in: News | 0

Sarà la Ministra dell’Università e Ricerca, Cristina Messa a concludere mercoledì 29 settembre la Conferenza internazionale WATER ENERGY FOOD ECOSYSTEM (27 – 29 settembre), organizzata congiuntamente da PRIMA insieme a Union for the Mediterranean (UfM), Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea, e The Cyprus Institute per affrontare il ruolo della scienza come motore dell’innovazione e supporto alle decisioni politiche.

PRIMA, quale Partenariato istituzionale di cooperazione scientifica nel mediterraneo, può offrire un contributo decisivo per promuovere progettualità concrete e scientificamente rigorose in termini di WEFE (Water- Energy – Food – Ecosystems) Nexus. Ne sono un esempio i due progetti che saranno premiati in occasione della Conferenza e sarà su questo che il Prof.  Angelo Riccaboni, presidente della Fondazione PRIMA, interverrà nella High Level Session di lunedì 27 settembre.

La tre giorni affronterà il tema delle strette interdipendenze tra sistemi alimentari, uso della risorsa idrica, energia ed ecosistema, con lo scopo di evidenziare il valore aggiunto di un tale approccio integrato ai problemi anche in termini di attuazione degli SDGs (Sustainable Development Goals).

La discussione porterà al centro del dibattito anche la costituzione di una comunità di pratiche su progettualità Nexus su cui la Fondazione PRIMA potrà avere un ruolo di leadership.

Info: https://wefe-nexus-medconf-2021.eu/program

Condividi