MED Dialogues: Riccaboni tra gli speaker al Cooperation Forum

pubblicato in: News | 0

Il Prof. Angelo Riccaboni interviene domani, 2 dicembre 2021 (ore 11), al “Cooperation Forum”, incentrato sull’importanza dell’istruzione, della formazione tecnica e professionale per lo sviluppo sostenibile nella regione mediterranea.

Dal 2 al 4 dicembre 2021 si svolgerà a Roma, presso il Grand Hotel Parco dei Principi (Via Gerolamo Frescobaldi, 5), in modalità ibrida – con partecipazioni sia fisiche che virtuali e una diffusione in live streaming sulla piattaforma web – la settima edizione della Conferenza Rome MED – Mediterranean Dialogues, promossa a partire dal 2015 dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’ISPI.

L’apertura ufficiale è prevista venerdì 3 dicembre con l’intervento in presenza di Mario Draghi, Presidente del Consiglio dei Ministri, di Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di Giampiero Massolo, Presidente ISPI. Chiude i MED-Dialogues sabato 4 dicembre il Ministro Luigi Di MaioIl 2 dicembre vi sarà invece un’anteprima con una serie di seminari internazionali, i Med-Fora.

MED Dialogues 2021 intende, in un’epoca di pandemia e di transizione politica ed economica, mettere a punto “un’agenda positiva” per il Mediterraneo, ripartendo dal multilateralismo come strategia per la soluzione dei conflitti. Tra i temi strategici al centro del dibattito le principali sfide per la sicurezza, politiche innovative per la gestione dei flussi migratori, il destino delle giovani generazioni dopo la pandemia, le principali azioni per accelerare la transizione verso un’economia verde e sostenibile, i complessi problemi posti dall’emergenza climatica e il rilancio del processo di pace in Medio Oriente. Sarà un’opportunità per discutere su come rispondere in termini cooperativi al bisogno diffuso di sicurezza, in una regione complessa e articolata. Si rifletterà inoltre sul futuro del partenariato euro-mediterraneo, sul ruolo della Nato nonché sulle strategie per l’area di Unione Europea, Stati Uniti e Russia.

Il 2 dicembre vi sarà invece un’anteprima con una serie di seminari internazionali, i Med-Fora tra cui il forum dedicato all’importanza dell’istruzione, della formazione tecnica e professionale per lo sviluppo sostenibile nella regione mediterranea (h 11.00-12.30).
Il prof Riccaboni interverrà sul ruolo del programma PRIMA per lo sviluppo della ricerca e innovazione nel settore agrifood e come strumento di diplomazia scientifica.

Info: www.med.ispionline.it


Registrati


 

Condividi